Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

TRATTAMENTO LASER LESIONE DA HPV

Ci troviamo di fronte ad una lesione da Papilloma squamoso presente sul ventre della lingua del paziente. In genere il Papilloma squamoso  è solitario, predilige la lingua, il palato, tuberi e i trigoni retro molari e viene trasmesso facilmente durante i rapporti sessuali poiché si ritrova nelle zone genitali di circa il 75% delle persone, senza lasciare quasi mai tracce. Chi fa sesso orale (sia fellatio,sia cunnilingus) con un partner colpito dal papilloma virus, corre il rischio, senza saperlo, di infettare le mucose della propria bocca. In realtà, quasi sempre, il virus viene neutralizzato dal sistema immunitario. Ma in una percentuale minima dei casi riesce a resistere e a entrare nel codice genetico delle cellule del cavo oro-faringeo, danneggiandole, fino a indurre un tumore di bocca, faringe e cavità orale nel giro di alcuni anni.

Si può notare il classico  aspetto a cavolfiore di colorito roseo tendente al bianco, esofitico e peduncolato e le dimensioni che variano da alcuni millimetri ad alcuni centimetri.

Si decide, quindi, di procedere a biopsia escissionale tramite Laser a Diodi che consente la perfetta cauterizzazione e soprattutto la completa escissione della lesione con conservazione dei margini per sottoporla a successivo esame istopatologico.

Nell’ultima foto si nota la guarigione a 7 giorni con formazione di fibrina e avremo la totale guarigione a 2 settimane.

laserdiodi

lasererbio

Consiglio della settimana

logo OCD 2018 300x221PRENOTA LA TUA VISITA GRATUITA DAL 7 MAGGIO ALL'8 GIUGNO

Area Video

area video sito